DIMOREGALLERY è una casa, un viaggio, un’esperienza, un dialogo tra il passato e il presente.

Tutti gli oggetti, scelti o creati dai designers Emiliano Salci e Britt Moran, hanno una storia e un sapore che coinvolgono e catturano come solo l’arte e il design riescono a fare.

Ciascuna stanza rivela un’emozione diversa (gioia, sorpresa e nostalgia) accompagnando il visitatore alla scoperta di colori morbidi e materiali preziosi, dove la ricerca delle forme e la presenza degli oggetti rendono questo viaggio unico ed emozionante.

Oggetti di mondi lontani accanto a mobili scultorei che fanno parte della collezione pensata e prodotta da Emiliano e Britt chiamata Progetto Non Finito (una serie di sedute, tavoli, contenitori, librerie e lampade, che hanno matrice nell’ispirazione al passato tradotta in chiave contemporanea). Il metallo corroso si alterna a metalli preziosi quali argento invecchiato e ottone ossidato; lacche lucide si fondono a finiture ruvide in vetroresina; tessuti di cultura e filosofia classica sono resi contemporanei nelle modalità di utilizzo.


DIMOREGALLERY is a home, a journey, an experience, a dialogue between past and present.

Every object selected or created by designers Emiliano Salci and Britt Moran, has a story and an allure capturing imagination in a way in which only art and design are able.

Each room unveils a different emotion (joy, surprise, nostalgia) leading the visitor towards the discovery of elusive colors and precious materials, where the quest for form reveals the presence of objects and makes this journey unique and emotive.

Designed and produced by Emiliano and Britt, objects from far-away worlds live next to sculptural furniture.
“Progetto Non Finito”: a series of seating, tables, cabinets, bookcases and lamps is translated into a contemporary language finding origins in the past as a source of inspiration. Corroded metal alternates with precious alloys, aged silver and oxidised brass; glossy lacquers blend with rough-finished fiberglass; textiles with a classical point-of-view are made contemporary by creative interpretation.